Per il primo appuntamento punta sui fiori

Appuntamento punta sui fiori

Il primo appuntamento è un momento magico per entrambi. Sia per te che per la tua escort potrebbe rivelarsi un momento da ricordare o una serata da dimenticare, quindi è importante non fare passi falsi e non sbilanciarsi troppo, ma riuscire comunque a stupirla. La chiave per il successo con queste donne sempre intente a viaggiare e a partecipare eleganti serate è essere equilibrati.

Regalare fiori al primo appuntamento non passerà mai di moda, ma come scegliere quello adatto?

Un regalo al primo appuntamento può essere un bel gesto, ma qualcosa come una collana o un profumo potrebbe apparire eccessivo, o semplicemente non incontrare i gusti della tua escort Paris dal http://www.6annonce.com/. Serve qualcosa di romantico, che la sappia colpire, facendola comunque sentire a suo agio. Niente di meglio allora di un mazzo di fiori. Ma per quanto il gesto di regalare un fiore possa apparire semplice, può nascondere parecchie insidie e le variabili da considerare sono diverse: il tipo, il colore, la quantità. Oltretutto, non essendo un gesto originale, è necessario dargli un tocco personale, o almeno cercare di renderlo speciale.

Per prima cosa, la tua accompagnatrice da parte di Italia avrà sicuramente un fiore preferito, ma come puoi sapere tu quale? I gusti possono variare da qualcosa di estremamente semplice come la margherita fino a fiori esotici o sconosciuti, quindi scordati le classiche scene da film in cui alla prima uscita lei esclama “sono i miei preferiti!”.

Puntare però su un classico come le rose rosse potrebbe voler dire darsi la zappa sui piedi due volte: oltre a non essere originale, il rosso, colore della passione sfrenata potrebbe apparire esagerato per un primo appuntamento con la vostra escort Paris. Allo stesso modo, l’orchidea, per quanto sia un fiore costoso ed elegante, date le sue forme sensuali che richiamano il sesso femminile, potrebbe risultare troppo volgare. E’ necessario quindi scegliere un fiore semplice, che vada oltre lo stereotipo del solito mazzo di fiori.

Come stupirla senza passi falsi con un mazzo di fiori al primo appuntamento

Un’ottima scelta potrebbe essere un mazzo di gigli. Dalla forma delicata e poco ingombrante, nella variante bianca, simbolo della purezza, simboleggiano un gesto privo di malizia, un rapporto che deve ancora sbocciare; nella variante rosa, il colore dell’amore e della femminilità, trasmettono invece una già forte attrazione. Un altro fiore adatto per le sue forme delicate è il lillà, disponibile anche in bianco, nel classico colore viola, simbolo dell’eleganza, sarà il regalo perfetto per un’affascinante escort di classe.

Per quanto riguarda le dimensioni del tuo bouquet, il fioraio ti saprà consigliare al meglio su che fiore optare per creare una perfetta composizione, ma evita di strafare. Meglio un pensiero piccolo, ma speciale, che qualcosa di pacchiano e banale, che la tua escort avrà già visto e rivisto.

Lei lo apprezzerà? Anche se non avrai indovinato i gusti della tua escort in fatto di fiori, un bouquet rimane un bel gesto romantico, ma bisogna comunque saperlo fare con leggerezza, senza troppe teatralità. Dopotutto, le stai regalando dei semplici fiori!